Single Blog

E tu? Che realtà ti sei creato sul Corona Virus?

che realtà ti sei creato riguardo al Corona Virus diego belotti-coach
che realtà ti sei creato riguardo al Corona Virus diego belotti-coach

[Breve articolo che ha il semplice e unico intento di raccontare la differenza fra la realtà oggettiva e quella soggettiva dal punto di vista del Coaching. Tempo di lettura: 1 min.]

 

Come non spendere due parole sul fatto più Discusso negli ultimi giorni in Italia…

Ora, immagino che molte persone, si siano chieste o si stiano chiedendo se, se ne sia Discusso in maniera corretta, se ci stiamo preoccupando troppo, o troppo poco…

E tu che realtà ti sei creato sul Corona Virus?

 

Beh, dipende da quale è la Realtà dei  fatti, direi…

Si ma, che cosa è la Realtà? – Wikipedia dice:

“Con il termine realtà si intende ciò che esiste effettivamente, di solito in contrasto a ciò che è illusorio, immaginario o fittizio. A volte viene anche contrapposta al sogno”

In parole povere, possiamo dire che esiste una realtà oggettiva (che si dimostra effettivamente) e una realtà soggettiva (che si percepisce e a volte è immaginaria).

 

Vediamolo in concreto:

Entrambi la figlia della duchessa di Vienna, e il bambino di un villaggio africano, si rompono un unghia.

Si tratta di fatti uguali, oggettivi e verificabili, Giusto?

La figlia della duchessa inizia a piangere disperata sul suo futuro che andrà inevitabilmente in rovina, il bambino di un villaggio africano, si ferma un attimo, fa una smorfia di dolore, ma poi ricomincia a giocare.

Siamo di fronte a reazioni moooolto diverse, Vero?

Cosa è successo? Che entrambi hanno subito lo stesso inconveniente, MA…. hanno avuto percezioni di realtà completamente diverse!!!

Questo cosa mi insegna? Beh, che siamo noi a crearci la nostra realtà in base a come “leggiamo” le situazioni…

 

Facciamo un altro esempio: (Uno a caso Eh)

I politici proclamano:

“Solo a scopo precauzionale, abbiamo isolato le zone del contagio, l’influenza normale uccide 200 volte di più del corona virus, il 95% dei contagiati guarisce e 8 persone su 10 avranno il Virus senza rendersene conto”

Che tipo di realtà è? Sono dei dati, quindi? Ottimo…

– Un tizio sentendo la notizia, esclama:

“O mio dio! non potrò mai più uscire di casa! vado al supermercato con la mascherina e compro venti flaconi di sapone!”

– Qualcun altro invece pensa:

“Cavolo non ci voleva… Va beh, con buon senso seguirò le istruzioni igieniche e comportamentali cercando di mantenere la calma”

Hanno percepito una realtà leggermente diversa vero?

  • Quale dei due ha ragione? Nessuno.
  • Quale dei due è più vicino alla realtà dei fatti? Il secondo. Perché la sua reazione è molto più “dimensionata” rispetto ai fatti che ha ascoltato.
  • Quale dei due vive meglio? Probabilmente il secondo. (ma questo è solo un mio parere)

 

E tu? Che realtà HAI DECISO di vivere sul Corona Virus?

Pensi come la figlia della duchessa o come il bambino del villaggio?

Scrivimelo qui sotto oppure mandami una mail qui!

Sono davvero curioso!

Post scriptum: Amo le conversazioni civili e sopratutto costruttive. Commentate con buon senso, consapevoli che le parole che usiamo sono molto potenti.

Comments (1)

  1. Ciao Diego! Io cerco sempre di ascoltare bene i fatti e poi di comportarmi di conseguenza, anche se stavolta, all inizio, mi ero fatto un po prendere. a presto…

Post a Comment